lunedì 8 agosto 2011

Una dedica a 'Rica e Dani...



Viste le numerose richieste, e vista la popolarità che sta ottenendo questa cantante brasiliana in Italia in questo momento, ho deciso di dedicarle un post sul mio blog. In realtà questa musica ha accompagnato tutto il mio viaggio in Brasile lo scorso anno, quindi la conosco benissimo, ma sono comunque felice di condividere questo video acustico perché lo trovo straordinario e molto emozionante. Canticchiando, il mio pensiero vola subito in Brasile...

La cantante, Maria Gadu, dice che la parola Shimbalaiê non ha alcun significato, anche se in realtà l'espressione sembra derivare da un dialetto africano. Esistono vari modi di scrivere questa parola, ma la forma più corretta sarebbe Ximbhalaijè, che potrebbe essere tradotta così: Ximbha (natura, ambiente) - Laijè (anima, Dio, spirito). Un vero inno alla natura, alla libertà e ai sentimenti semplici...

Ecco il testo:

Shimbalaiê, quando vejo o sol beijando o mar
Shimbalaiê, toda vez que ele vai repousar

Natureza, deusa do viver
A beleza pura do nascer
Uma flor brilhando a luz do sol
Pescador entre o mar e o anzol

Pensamento tão livre quanto o céu
Imagine um barco de papel
Indo embora para não mais voltar
Indo como que iemanjá

Refrão (2X):
Shimbalaiê, quando vejo o sol beijando o mar
Shimbalaiê, toda vez que ele vai repousar

Quanto tempo leva pra aprender
Que uma flor tem que vida ao nascer
Essa flor brilhando á luz do sol
Pescando entre o mar e o anzol

Refrão (2X):
Shimbalaiê, quando vejo o sol beijando o mar
Shimbalaiê, toda vez que ele vai repousar

Ser capitã desse mundo
Poder rodar sem fronteiras
Viver um ano em segundos
Não achar sonhos besteira
Me encantar com um livro
Que fale sobre a vaidade
Quando mentir for preciso
Poder falar a verdade

Refrão (4X):
Shimbalaiê, quando vejo o sol beijando o mar
Shimbalaiê, toda vez que ele vai repousar

La traduzione suonerebbe più o meno così:

Shimbalaiê, quando vedo il sole baciando il mare
Shimbalaiê, ogni volta che va a riposarsi (X2)

Natura, dea del vivere
La bellezza pura del nascere
Un fiore che brilla alla luce del sole
Pescatore tra il mare e l' amo

Pensiero libero come il cielo
Immagina una barca di carta
Andando via per non tornare più
Andando come Iemanjá (protettrice dei pescatori)

Shimbalaiê, quando vedo il sole baciando il mare
Shimbalaiê, ogni volta che va a riposarsi (X2)

Quanto tempo serve per imparare
Che un fiore è vivo quando nasce
Quel fiore che brilla alla luce del sole
Pescatore tra il mare e l'amo

Shimbalaiê, quando vedo il sole baciando il mare
Shimbalaiê, ogni volta che va a riposarsi (X2)

Essere capitano di questo mondo
Poter girare senza frontiere
Vivere un anno in pochi secondo
Non pensare che i sogni siano senza senso
Incantarmi con un libro
Che parla della vanità
Quando sarebbe necessario mentire
Poter dire la verità

Shimbalaiê, quando vedo il sole baciando il mare
Shimbalaiê, ogni volta che va a riposarsi (X4)


Sognate...sognate...ma soprattutto sentitevi un tutt'uno con la natura...

Arrivederci al prossimo post!