sabato 28 maggio 2016

Ciao a tutti!

Ciao a tutti! 

Voglio in questo post presentarmi e parlare com'è nata l'idea di scrivere sul blog di Laura.

Mi chiamo Giovani, sono brasiliano, abito nel sud del Brasile, sono discendente di italiani e appassionato della lingua italiana. Da un po' seguo il blog e mi piace il modo in cui Laura espone il suo parere sul Brasile, spiegando com'è la sua vita, il paesaggio, la cultura, il cibo e tanti punti positivi e negativi rispetto all'Italia. 

Qui dove abito abbiamo un paesaggio e una cultura molto diversa dal nord dove abita Laura. Per esempio, qui fa freddo durante l'inverno. Può nevicare, anche se è un evento raro. Inoltre abbiamo molti aspetti in comune con l'Italia, visto che siamo una città fondata da emigranti italiani.

In molte occasioni ho trovato italiani che mi dicevano "Il mio sogno è andare a vivere in Brasile" oppure "Se vinco al Gratta e Vinci mi trasferisco in una bella spiaggia in Brasile". Allora, nonostante i problemi politici ed economici in cui siamo immersi, il Brasile è sì un paese bellissimo e pieno di opportunità. Per quelli che vogliono recarsi in Brasile, sia per turismo o definitivamente, come ha fatto Laura, voglio farvi vedere un'altro angolo del paese.

Laura mi ha chiesto gentilmente di scrivere sul blog e spero di riuscire a farlo in un modo piacevole per voi lettori. Non aspettate un testo ben strutturato e con un italiano perfetto come quello di Laura, visto che non sono madrelingua italiano e tantomeno uno scrittore. Abbiate pazienza!

Tanto per cominciare, vi faccio vedere dove abito esattamente.

Da Vilhena, dove abita Laura, a Caxias do Sul, stato del Rio Grande do Sul sono ben 2.800 Km di strada. Per avere un'idea, questa è esattamente la distanza tra Milano e Mosca, attraversando tutta l'Europa dell'Est.

Ecco la rotta Vilhena/Caxias su Google Maps:



Commentate e arrivederci al prossimo post!