giovedì 11 agosto 2016

Caminhos da Itália

Cari lettori,

oggi vi parlo di un evento che l'ASPI (Associação Piccola Italia), in associazione con il Ponto de Cultura Casa das Etnias, ha promosso qui a Caxias. Abbiamo organizzato una serata con musica, teatro e danza con artisti locali, che uno dopo l'altro si sono presentati. Il Ponto de Cultura Casa das Etnias è uno spazio culturale che visa il mantenimento delle diverse etnie che hanno formato la città di Caxias do Sul.


Locandina dell'evento

Le presentazioni sono iniziate con la compagnia teatrale Miseri Coloni con lo spettacolo In Osteria. I Miseri Coloni sono famosi per gli spettacoli in Talian (lingua degli immigranti di cui ho parlato in un post precedente).

I Miseri Coloni

La seconda attrazione è stata il gruppo italo-gaúcho Vozes do Sul, che ha presentato un misto tra musica gaúcha e musica italiana, mettendo in evidenza la mistura di queste due culture avvenuta in territorio brasiliano.

Coral Vozes do Sul

La terza attrazione è stata un gruppo di cantanti della comunità di Conceição da Linha Feijó denominato Ricordi del Veneto, che ha presentato l'essenza delle canzoni dei filò (serata con musica e cibo promossa dagli immigranti italiani come riunione sociale).


Ricordi del Veneto

La quarta attrazione è stata il gruppo di danza folclorica italiana Fare Amicci.


Fare Amicci

E come la ciliegina sulla torta, la serata è finita con la voce potente del tenore Giovanni Marquezeli e la musica del pianista Wagner Maciel.


Giovanni Marquezeli e Wagner Maciel

Tutto sommato è stato un evento bellissimo, che ha preso l'attenzione del pubblico durante tutto lo spettacolo, che ha avuto una durata di circa 2 ore.


Il pubblico attento


Artisti e organizzatori



Nota: Si ringrazia il fotografo Aldo Toniazzo, autore di tutte le foto presenti in questo post.




Arrivederci al prossimo post!